Stream of unsleepiness

Martina mi chiama alle 3:30, vado a prenderla per portarla nel lettone e lì inizia il flusso instoppabile di cose da pensare. Sono usciti bene i macaron, cacchio è vero che devi ripetere per comprendere, devo smontare meglio la meringa, quante cose noti poi. Il bacio di Klimt. Quindi ti verrò a cercare. Ma quant’èContinua a leggere “Stream of unsleepiness”

Gioco e apprendo

Il gioco è una naturale e universale propensione umana valida per ogni etnia, poiché scaturisce dal bisogno primordiale e passionale dell’uomo, e degli animali, di cercare nient’altro che il piacere, senza ulteriori finalità e in totale libertà, in qualcosa che non sia legato alla pratica quotidiana, costrittiva, finalizzata a obiettivi scanditi come il lavoro. IlContinua a leggere “Gioco e apprendo”

com’è fatto un piano editoriale

Per me le immagini con licenza gratuita di Unsplash sono stupende. Ci posso trovare la foto che ispira, allude e insieme affascina perché ha un che di artistico. E a volte informa. Quella che ho messo in evidenza per questo post mostra il CALENDRIER DE l’avent géant che il CENTRE POMPIDOU ha allestito nel 2009Continua a leggere “com’è fatto un piano editoriale”

Educazione all’immagine

Prima era l’ora di ARTE, storia e tecniche. Oggi è CONDURRE FUORI DAL BAMBINO LA SUA CAPACITà DI DARE UN SIGNIFICATO ALL’IMMAGINE che ha di fronte; così capire come apprende e permettergli di esprimersi attraverso la creatività. Quindi esercitare tale potenziale creativo, facendogli conoscere gli strumenti, le modalità e chi prima di lui ha messoContinua a leggere “Educazione all’immagine”

Una settimana decisiva

Questo mercoledì è fatidico. L’ansia mi gira intorno come una zanzara che un po’ mi lascia tranquilla e poi PIC, mi punge e mi assale il prurito. Il problema è la maternità: conciliare se stesse e la voglia di far star bene i bimbi. Ho pochi giorni per ultimare MR BIMBO E IL GRAFICETTARIO, primaContinua a leggere “Una settimana decisiva”

I social media sono imprescindibili,

perché significa per il tuo brand o prodotto essere inseriti nel flusso delle comunicazioni giornaliere dei tuoi possibili clienti. Dalla chiacchierata al bar a quella su Facebook, con la differenza della frequenza e della velocità, oltre che della modalità (in presenza la prima, a distanza la seconda). Sui social non esiste jet leg, non ciContinua a leggere “I social media sono imprescindibili,”

Comunicazione visiva

è tutto ciò che arriva a noi attraverso un segno grafico. Che non sia testuale. è stato calcolato che le esperienze visive sono 3-4 volte più efficaci di quelle uditive e che quelle audiovisive sono 2 volte più efficaci di quelle esclusivamente visive. (A. Oliverio). In quanto uomini disponiamo di una massiccia memoria iconica, daContinua a leggere “Comunicazione visiva”

Buongiorno gente.

Sono le 7:44 del giorno in cui i miei genitori fanno 38 anni di matrimonio. Io ne ho 37 di anni, compiuti due mesi e due giorni fa, festeggiati in auto durante il viaggio di andata per l’Abruzzo coi miei bimbi e mio marito alla guida. Torino è la nostra città da otto anni: ciContinua a leggere “Buongiorno gente.”

La scoperta.

Certo, l’insegnamento è il lavoro perfetto per una mamma, hai i tempi dei tuoi figli e puoi seguirli meglio. Se riesci, puoi portare avanti un secondo lavoro o hobby che ti entusiasmano (magari quando i bimbi iniziano le medie…aaagh!) Io ci proverò da subito, perché una buona parte della mia produzione grafica è premade –Continua a leggere “La scoperta.”